Alone

by Lo Sconosciuto

/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.

      €3 EUR  or more

     

1.
04:14
2.
3.
04:12
4.
03:18
5.
05:28
6.
03:36
7.
03:52
8.
9.
10.

credits

released May 28, 2016

Autoprodotto

tags

license

about

Lo Sconosciuto Pisa, Italy

contact / help

Contact Lo Sconosciuto

Streaming and
Download help

Redeem code

Track Name: Alone
ALONE

Alone
intorno a te
come di santità
impercettibile
aria colorata
nuvola accennata
nel mio cielo
Difficile pensarti
come una persona
più facile adorarti
come una dea
pregarti da lontano
sognarti nel peccato
con cautela

Alone
intorno a me
una maledizione
antica come il sole
irremovibile
sicura la condanna
e la pena da scontare

prendimi per mano
se ne sarò degno
ma non sono degno
questo lo so già

prova a perdonarmi
se ne sei capace
non ne sei capace
questo lo so già

Solo
come non mai
miracolosamente
estratto vivo
dalle macerie
di questa vita
ormai crollata

Scena
del crimine
la mia mente affollata
di corpi senza vita
di strade senza uscita
di sbagli ormai scolpiti
nella pietra
Un attimo
di lucidità
difficile da accettare
come la verità
su cosa sono davvero
un mostro nello specchio
delle mie brame
Track Name: Bambini vecchi
BAMBINI VECCHI

Ed eccoci qui
vestiti di nero
a 45 anni
bambini ormai vecchi
bambini ormai stanchi
di immaginare
cose non vere
cose false

Dobbiamo capire
che il treno è passato
che ormai certe porte
si sono già chiuse
che davanti a noi
c'è sì un orizzonte
ma non così ampio
non così splendente

Si vedono alberi
con rami ormai secchi
cadute le foglie
caduti anche i frutti
si vede una terra
con poco raccolto
razziata di tutto
il buono che c'era

E si vede un uomo
la sagoma curva
la faccia scavata
da lacrime amare
di chi non può altro
che aspettare
di chi è già arrivato
a sfiorare il sole

Non c'è più entusiasmo
per quanto ci sforziamo
è tutto normale
è tutto ordinario
anche gli eventi
più importanti
si appiattiscono e poi
seccano al sole

Come foglie morte
che si sbriciolano al tocco
come fiori appassiti
senza più profumo
dovremmo accettare
la nuova condizione
e non ostinarci
a rimanere gli stessi

Evolvi o muori
Evolvi o muori
Evolvi o muori
Evolvi o muori
Bambini vecchi
e non giovani uomini
Track Name: Anni luce
ANNI LUCE

Non sento vibrazioni
né positive né negative
le stelle sono tante milioni di milioni
ma nel mio cielo son tutte spente

Elettroencefalogramma piatto
segni vitali di un non morto

so solo che non reagisco a niente
so solo che oramai è evidente

che sono
lontano da te
sono
lontano da te

Comunicazioni interrotte
Segnale di trasmissione assente

Improvvisamente non c’è più niente
Da condividere

Il nostro castello è crollato al suolo
Come fosse sabbia in riva al mare

Non c’è più una storia da salvare
C’è soltanto da capire

che sono
lontano da te
sono
lontano da te

lontano
anni luce
nel buio
vago
da solo
piango
da solo
Track Name: E' nero
E’ NERO

E' nero il mio mantello
E' nero il mio sentire
E' nero il mio coltello
E' nero anche il mio cuore

E' nera la mia luce
E' notte il mio risveglio
E' vera la mia ombra
E' sera il mio mattino

Quando nella vita imparerai
che non hai imparato niente
che non hai capito niente
di me

E' seria la mia voce
E' serio il mio pensiero
E' buio il mio sentiero
E' pesa la mia croce

E' nero e grigio il mio arcobaleno
Si è schiantato al suolo il mio aquilone
E' inverno la mia stagione
Track Name: Di notte
DI NOTTE

Di notte
quando tutto dorme
e io sono sveglio
in un altro mondo
fatto di parole
che mi dicono che
è solo un'illusione

Di notte
con le scarpe rotte
sul cornicione
sospeso nel vuoto che
mi tira giù
e poi comincia il volo
verso la luce che
è solo un'illusione

Di notte
veglia su
il mio fragile corpo
che trema e ha brividi
Di freddo e caldo
di angoscia e di pensieri
che sono un'illusione
sì sono un'illusione

Di notte
vivo una vita
che non ho mai vissuto
che ho sempre ricercato
ma non ho mai voluto
che la mia mente brama
ma so che è un'illusione
sì so che è un'illusione
Track Name: Auto immune
AUTOIMMUNE

Quella casa abbandonata mi ricorda te
Che non hai più niente dentro
Che sei solo un guscio vuoto

Quel mucchio di pietre accatastate mi ricorda te
Che guardi l’orizzonte
Senza vedere niente

Seguimi
Parlami
Non è vero che è finita
Non c’è morte senza vita

Quella barca senza remi mi ricorda te
Che navighi incerto
In acque scure

Quel vecchio incanutito mi ricorda te da giovane
Quando pensavi
Di avere visto tutto
Track Name: Chiese
CHIESE

Chiese
che gli fosse dato
un posto di lavoro
dissero che non ce n'erano

Chiese
che gli fosse garantita
una vita dignitosa
dissero che era speranza vana

chiese
come poteva fare
per sopravvivere

dissero di non sapere

chiese
di mettersi nei suoi panni
per capire il suo dolore

dissero di non avere tempo

(e di non esistere)
Track Name: Lo Sconosciuto
LO SCONOSCIUTO

Anche il mio pubblico di girasoli
guarda ormai da un'altra parte
sono invisibile ai miei stessi occhi
non sento più nemmeno i miei lamenti

la luce del palco illumina il vuoto
le casse trasmettono un valzer d'addio
e non fanno uscire le mie canzoni
anche se io le sto già suonando

da ore e ore
da giorni e giorni

nessuno ha l'ardire di rendersi conto
che solo attraverso lo sguardo insistito
che solo attraverso l'ascolto dedicato
si può far esistere uno sconosciuto

per quanto importante sia farsi sentire
per me che non sono quasi mai esistito
per me che non ho mai visto il mio nome
passare

di bocca in bocca
e di fiore in fiore
Track Name: Non ne ho bisogno
NON NE HO BISOGNO

Di avere sotto controllo
ogni singolo aspetto della mia vita
di conservare cose del passato
anche gli scontrini dei bar

dove sono stato
quando stavo con te
un campione di sabbia della spiaggia
dove siamo stati d'inverno

un campione dell'aria che respirammo
quando ci giurammo amore eterno
e le foto che ti ho fatto allora
anche quelle al buio

di leggere tutti i libri del mondo
di ascoltare tutta la musica del mondo
di provare tutte le emozioni del mondo
non ne ho bisogno
non ne ho bisogno

di essere perfetto
ed infallibile
un mattone non è un muro
e un muro non è una casa

di sentirmi sempre inadeguato
di farmi crollare il mondo addosso
ogni volta che mi sento tradito
da me stesso
Track Name: Voglio morire insieme a te
VOGLIO MORIRE INSIEME A TE

Voglio morire insieme a te
non mi dire di no
non voglio stare ancora qui
qui da solo no

tutto ciò che abbiamo fatto
lo abbiamo fatto insieme
dalla cosa più importante
alla più banale

finché morte non ci separi
non mi è mai piaciuto
voglio stare insieme a te
quando tutto è finito

non per questa breve vita
ma per l'eternità
qualsiasi cosa voglia dire
qualsiasi cosa sia

voglio andare dove vai tu
fino in capo al mondo
nello spazio infinito
o nell'abisso più profondo

costruiremo una capanna
fatta di sabbia e vento
parleremo ancora di noi
senza nessun rimpianto

oltre questa vita
voglio andare

oltre il limite del
conoscibile